NEWS

Sassano. Sabato 2° appuntamento con "Dialoghi di Storia"

MARTEDì 27 FEBBRAIO 2018

 

Proseguono i “Dialoghi di storia” gli incontri seminariali voluti dalla Fondazione MIdA e curati dalla Prof.ssa Rosanna Alaggio, in collaborazione con la Rete dei Musei del Vallo di Diano, i Forum dei Giovani e le Associazioni giovanili del territorio con il patrocinio dei Comuni e della Regione Campania. Dopo quello di Teggiano, sabato scorso presso l’Aula polifunzionale di Silla di Sassano si è tenuto il secondo appuntamento dal titolo “Il Medioevo del Mezzogiorno e le origini della questione meridionale”. Organizzato in collaborazione con il Comune di Sassano e l’Associazione Faq Totum, presieduta da Antonella Inglese. Lo scopo di questa serie di incontri è avviare un percorso di ricerca dell'identità storica del Vallo di Diano e dei territori limitrofi e tutelare la memoria collettiva. Le interviste di Pietro Cusati.

 

Redazione Uno TV

Aspettando il 2018

VENERDÍ 29 DICEMBRE 2017

 

Sabato 30 dicembre, il consueto appuntamento di fine anno con la trasmissione che vede insieme i principali protagonisti del mondo dell'economia, dello spettacolo, della cultura e della politica del Vallo di Diano e non solo con "Aspettando il 2018".

 

Tantissime presenze negli studi di Uno Tv ospiti di Pietro Cusati per ricordare quanto fatto nel corso di questo 2017, tornare su temi che si sono rivelati scottanti e anticipare le idee su cui si intende lavorare nel prossimo anno, tutte al servizio della comunità. [...] Sulla poltrone degli studi televisivi di Uno Tv si alterneranno i sindaci del comprensorio, esponenti politici locali, rappresentanti del settore economico locale, presidenti e rappresentanti delle diverse associazioni che sono in campo giorno dopo giorno al servizio delle comunità e per la valorizzazione locale ma anche culturale, tutti presenti con la volontà forte di voler lasciare ai telespettatori i loro migliori auguri per un nuovo anno 2018 prospero e da ogni punto di vista migliore per tutto il comprensorio.

 

Redazione Uno TV 

Auletta. Stamane l'appuntamento con La Settimana del Pianeta Terra

VENERDÍ 20 OTTOBRE 2017

 

Questa mattina presso il palazzo monumentale dello Jesus ad Auletta si è tenuto l’appuntamento con la 5° settimana del Pianeta Terra. L’incontro, organizzato dall’Associazione Faq Totum di Sassano e la Fondazione Mida con il patrocinio del PNCVDA, del Comune di Auletta e di Pertosa, ha visto gli interventi del presidente dell’Associazione Faq Totum Antonella Inglese, del presidente della Fondazione Mida Francescantonio D’Orilia e dei sindaci di Auletta e Pertosa, Pietro Pessolano e Michele Caggiano. Nell’ambito della giornata si è svolto il seminario condotto dal dott. Fabrizio Agosta dell’Università degli Studi della Basilicata sul tema “La Geologia dei terremoti, con esempi dell’Irpinia, la Val d’Agri e le sequenze degli ultimi anni in Italia Centrale”.

 

L'evento oltre a coinvolgere i ragazzi dell'istituto comprensivo di Auletta afferente all’istituto comprensivo di Caggiano, ha visto contestualmente i ragazzi del Pomponio Leto di Teggiano in visita alle grotte di Pertosa Auletta  e ai Musei mida. Grande soddisfazione è stata espressa dal presidente Antonella Inglese.

 

Redazione Uno TV  

Sassano, Palazzo Picinni ospita le opere dell’artista padulese Giuseppe Cestaro tra incanto e successo di pubblico

LUNEDÍ 16 OTTOBRE 2017

 

Una promessa quella di sua figlia Loredana: “un giorno papà ti organizzerò una mostra d’arte nel Vallo di Diano”, è un sogno che si è realizzato per Giuseppe Cestaro, artista originario di Padula, sabato scorso, nel  suggestivo Palazzo Picinni di Sassano, dove sono state esposte le sue opere. Nel 1967, Cestaro con la sua valigia emigrò in Svizzera per esigenze lavorative e lì scoprì anche la sua passione per la pittura e l’arte in generale ricevendo negli anni, grazie alle sue opere numerosi premi e riconoscimenti. La sua bravura hanno fatto si che Giuseppe nel 1986 fosse nominato “membro accademico a vita”, insignito del “diploma d’onore” all’Accademia universale “Alessandro Magno” e nominato “Cavaliere del fiorino” dall’Accademia del fiorino di Prato. L’evento artistico-culturale ed il sogno di Giuseppe è stato reso possibile anche grazie alla fattiva collaborazione dell’Associazione Faq-Totum presieduta da Antonella Inglese, che ha accolto con entusiasmo la proposta dell’associazione padulese Nova Civitas, promotrice nel Vallo di Diano della XIII Giornata del Contemporaneo.

 

Italia2Tv - Giovanna Quagliano 

Mostra d’esordio di Cestaro diventato pittore in Svizzera

SABATO 14 OTTOBRE 2017

 

SASSANO. Domani a Palazzo Picinni di Sassano, si terrà la prima mostra d’arte nel Vallo di Diano con le opere dell’artista Giuseppe Cestaro, di Padula, che nel 1967 emigrò in Svizzera...

 

Continua su http://www.lacittadisalerno.it/cronaca/mostra-d-esordio-di-cestaro-diventato-pittore-in-svizzera-1.1732302

 

Lucia Giallorenzo - La Città di Salerno 

 

Sabato la giornata del contemporaneo con l'Ass. Faq-Totum

SABATO 14 OTTOBRE 2017

 

Si terrà la XIII Giornata del Contemporaneo promossa dall’Associazione AMACI (associazione dei musei d’arte contemporanea italiana). Sono tantissime le iniziative sul territorio valdianese. Anche Sassano, grazie all'associazione Faq Totum, aderisce a questo appuntamento organizzando presso Palazzo Picinni la mostra d'arte con le opere dell'artista di Padula, Giuseppe Cestaro. Cestaro, nato nel 1949 a Padulà, lasciò nel lontano 1967 il Vallo di Diano per cercare lavoro in Svizzera dove scoprì l'amore per l'arte e la pittura partecipando dal 1974  a diverse mostre collettive in varie località del Nord Italia. Nel corso degli anni Giuseppe Cestaro ha vinto numerosi premi e nel 1986 è stato nominato “Membro accademico a vita” e insignito del “Diploma d’onore” presso l’Accademia Universale Alessandro Magno; viene inoltre nominato “Cavaliere del fiorino” dall’Accademia del fiorino di Prato. La mostra, in programma sabato a Sassano, è stata curata dalla figlia dell’artista Loredana Cestaro e dal Presidente dell’associazione Antonella Inglese. “Nell’ambito di un’iniziativa nazionale abbiamo voluto valorizzare un artista locale - ha dichiarato il presidente dell'associazion Faq Totum. Giuseppe Cestaro, dalla relazione di particelle di pensieri e di osservazioni ha innescato - ha aggiuntoAntonella Inglese - un’esplosione nel nucleo della sua intimità fino a generare un universo totalizzante fatto di natura, bellezza, Unione di popoli (dal titolo di una sua scultura); il tutto passando per una ricerca che lo ha condotto ad un intenso misticismo : la maturazione ha bisogno di introspezione per l’artista e di sperimentazione per l’arte”. “Sono molto felice di esporre per la prima volta nel Vallo di Diano, la mia terra natia, dopo tante esperienza e in Italia e all’estero” dichiara l’artista “sento che ciò rappresenta la chiusura naturale di un ciclo e lo stimolo per iniziarne di nuovi, proprio quello di cui sono alla costante ricerca". "Le opere che sono raccolte in questa mostra, - chiude l'artista -sono nate di getto, per questo ho deciso di intitolarla Impulsi. Ѐ uno dei miei sogni che si realizza".

 

Redazione Uno TV

Itinerario digitale ad Atena Lucana. Sui monumenti e nei luoghi di interesse i codici leggibili con gli smartphone

GIOVEDì 20 LUGLIO 2017

 

ATENA LUCANA. Questa sera alle 19, nell’auditorium di Atena Lucana Scalo, l’amministrazione comunale presenterà il progetto QR-Tour, prodotto e realizzato dall’associazione Faq-Totum.

 

Continua su http://www.lacittadisalerno.it/cronaca/itinerario-digitale-ad-atena-lucana-1.1664514

 

La Città di Salerno 

 

Atena Lucana: domani presentazione di QR-Tour, percorso digitale alla scoperta delle bellezze

MERCOLEDì 19 LUGLIO 2017

 

L’Amministrazione Comunale di Atena Lucana domani, giovedì 20 luglio, presenta “QR Tour“, l’innovativo percorso digitale che guida alla scoperta delle bellezze culturali e naturalistiche del paese.

L’incontro che chiarirà gli aspetti del “QR Tour” si terrà nell’Aula Consiliare del Comune a partire dalle ore 19.00.

Interverranno il sindaco di Atena Lucana Pasquale Iuzzolino, Antonella Inglese, presidente dell’associazione FAQ-TOTUM, Lucia Inglese e Mariacristina De Luca dell’associazione FAQ-TOTUM, e l’assessore alla Cultura Sergio Annunziata.

Le conclusioni del tavolo dei lavori, moderato dalla giornalista di Ondanews Chiara Di Miele, saranno affidate a Tommaso Pellegrino, Presidente del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni.

Al termine della presentazione sarà proiettato un video dimostrativo sull’utilizzo del “QR Tour”.

 

Redazione Ondanews

Sassano. Sabato l'Ass. Faq-Totum presenta un nuovo progetto

MERCOLEDì 5 LUGLIO 2017

 

Proseguono le iniziative della neo costituita Associazione Faq-totum di Sassano. Il prossimo 15 luglio presenteranno il progetto Qr-tour. Pietro Cusati ha intervistato per noi Antonella Inglese, la Presidente dell’Associazione, che spiega in cosa consiste il nuovo progetto.

 

Redazione Uno TV

Nascono le associazioni "Amici del Vallo di Diano" e "Faq - Totum". Mantenere vivo il rapporto con la terra dei padri

LUNEDì 29 MAGGIO 2017

 

... nel Vallo di Diano è nata l’associazione Faq-Totum che intende promuovere la cultura e l’arte in tutte le sue forme, lo sviluppo scientifico e tecnologico, la tutela ambientale e tutte quelle attività che abbiano valore di formazione e arricchimento culturale e umano e che siano momento di incontro e interazione tra le persone. Tra gli obiettivi di Faq - Totum vi è quello di ideare e organizzare iniziative che consentano di valorizzare il territorio. Membri dell’associazione sono ragazzi e ragazze di età compresa tra i venticinque e i trentacinque anni, provenienti non solo dal Vallo di Diano, ma anche dalla provincia di Salerno, Avellino e Potenza. Soddisfatta per il lavoro avviato è il presidente Antonella Inglese appassionata di arte contemporanea. Lo scorso 19 maggio nell’aula polifunzionale di Silla di Sassano è stato inoltre presentato il progetto pilota Orch-Idea realizzato grazie al contributo del Parco Nazionale del Vallo di Diano, del Cilento e degli Alburni e col sostegno di locali attività commerciali. “Si tratta di un percorso digitale che guida il visitatore all’interno della Valle delle Orchidee grazie all’utilizzo di qr-code disseminati lungo il percorso, che rimandano a schede informative piene di curiosità sui luoghi visitati e su questi magnifici fiori - dice il presidente Inglese - il progetto non ha fini di divulgazione scientifica ma desidera coinvolgere e divertire il fruitore raccontandogli storie e dati interessanti sul paese e sulla Valle. Per raggiungere anche un target di turisti stranieri, le schede saranno presto disponibili anche in inglese e tedesco”. Un modo per continuare ad aggregare giovani e non solo e per contribuire alla crescita del territorio interno, a sud della provincia di Salerno.

 

Unico Settimanale - Antonella Citro

FAQ-TOTUM: i giovani e i progetti !!

SABATO 27 MAGGIO 2017

 

... Mi rendo conto che lo spazio è pochissimo e che gli spiragli di farcela e di vincere sono ristrettissimi, ma ho avuto la netta sensazione che le decine di giovani della nascente associazione FAQ-TOTUM, soprattutto per come le brillanti Antonella Inglese, Maria Cristina De Luca e Lucia Inglese (tutte professioniste di primo piano) si sono espresse nei rispettivi interventi nell’aula multimediale del Comune di Sassano, tutto questo lo hanno capito benissimo. Tanto è vero che la presidentessa Antonella Inglese, anche se velatamente e con molta umiltà, ha fatto capire benissimo che la sua associazione non si porrà come antitesi alle istituzioni ma che avrà con esse un dialogo costruttivo nell’ottica di un discorso alla pari ed utile al raggiungimento degli obiettivi di legalità, trasparenza ed autonomia che sono alla base del loro movimento ben lontano da schieramenti e/o ambizioni politiche. Alle spalle hanno un altro giovane professionista, Gaetano Spano, che prestato occasionalmente alla politica sta dando risultati davvero apprezzabili sul piano della proposizione progettuale portata avanti sempre con grande umiltà su tutto il territorio valdianese.

Ed è questo lo spirito, a mio avviso, che ha mosso questi giovani nella ricerca meticolosa di quei piccoli segmenti sui quali investire le risorse della loro professionalità a cominciare dal titolo dato all’associazione che seguendo lo spelling di FAQ e di TOTUM porta a capire che i giovani di tre province (Salerno, Avellino e Potenza, con prevalenza di sassanesi) si sono aggregati per andare alla scoperta delle “domande frequenti poste su un determinato tema non trascurando la trasversalità delle molteplici tematiche”. In pratica i giovani della FAQ-TOTUM hanno preferito la strada senza dubbio più difficile nel nome dell’indipendenza dal pericolo di inquinamento che inevitabilmente la politica porta con se in un territorio costellato da una miriade di associazioni e pro loco che, comunque, si sono impantanate nella ricerca ossessiva di piccole manifestazioni, sacrificando lo spirito giovanile di rivolta e cambiamento al magro ottenimento di piccoli sussidi...

 

Leggi l'articolo intero su http://www.ilquotidianodisalerno.it/2017/05/27/faq-totum-i-giovani-e-i-progetti/

 

il Quotidiano di Salerno - Aldo Bianchini

Sassano. Presentata ufficialmente l'associazione Faq-Totum

SABATO 20 MAGGIO 2017

 

E’ stata presentata ieri sera, presso l’aula polifunzionale di Silla di Sassano, l’associazione Faq – Totum presieduta da Antonella Inglese, che ha presentato anche il progetto Orch-Idea.

 

Redazione Uno TV

Sassano, presentata al pubblico l’associazione Faq-Totum e il progetto pilota Orch-Idea

SABATO 20 MAGGIO 2017 

 

E’ stato presentato, ieri sera, con successo di pubblico presso l’Aula Polifunzionale di Silla di Sassano, il progetto pilota Orch-Idea: un itinerario tecnologico che sfrutta un’applicazione di lettura dei QR-Code per guidare i visitatori nella Valle delle Orchidee raccontando, attraverso una serie di schede informative, le bellezze del territorio sassanese. Il convegno è stata anche l’occasione per far conoscere alla cittadinanza la nuova Associazione Faq-Totum  presieduta da Antonella Inglese. Al tavolo dei lavori il Sindaco Tommaso Pellegrino,  il Presidente della Comunità Montana, Raffaele Accetta e l’onorevole Sabrina Capozzolo. Presenti al convegno, moderato dal giornalista Pietro Cusati, numerosi sindaci del Vallo di Diano ed i Carabinieri della locale Stazione comandata dal Maresciallo Antonio Sirsi.

 

Italia2Tv - Giovanna Quagliano

Progetto pilota Orch-Idea a Sassano, visitatori guidati con i QR Code nella splendida Valle delle Orchidee

VENERDì 19 MAGGIO 2017

 

Oggi, venerdì 19 maggio, alle 18.30, all’Aula Polifunzionale di Silla di Sassano, si terrà il convegno di presentazione dell’Associazione Faq-Totum.

Nel corso dell’evento sarà illustrato il progetto pilota Orch-Idea, un itinerario tecnologico che sfrutta un’applicazione di lettura dei QR Code per guidare i visitatori nella Valle delle Orchidee raccontando, attraverso una serie di schede informative, le bellezze del territorio.

Durante il convegno, il Presidente dell’Associazione Faq-Totum, Antonella Inglese, ne spiegherà l’obiettivo ed evidenzierà i punti di forza dell’associazione con particolare riferimento alle sue caratteristiche.

Interverranno, tra gli altri, il Presidente del Parco del Cilento, Vallo di Diano e Alburni, Tommaso Pellegrino, il Presidente della Comunità Montana, Raffaele Accetta e la Deputata della Repubblica Italiana, Sabrina Capozzolo, e il professore Domenico Pierangeli, dell’Università degli Studi della Basilicata.

 

Cilento Notizie

Follow Us

Rimani sempre aggiornato sulle nostre iniziative

Associazione Faq-Totum

Via Ascolese n.32 - 84038 Sassano (SA)

C.F. 92017620656